Artemis Fowl | Recensione

Il geniale dodicenne Artemis Fowl tenta di ritrovare il padre, misteriosamente scomparso. Con l'aiuto della sua fedele guardia del corpo, Artemis scopre l'esistenza di un'antica civiltà nascosta: il mondo delle fate.



Regia:Kenneth Branagh

Attori:Ferdia Shaw, Lara McDonnell, Judi Dench, Josh Gad, Nonso Anozie, Colin Farrell, Tamara Smart, Miranda Raison, Joshua McGuire, Adrian Scarborough, Hong Chau, Nikesh Patel, Jake Davies, Michael Abubakar, Rachel Denning, Matt Jessup, Simone Kirby, Sally Messham

Paese:USA

Durata:115 min

Distribuzione:Walt Disney Italia

Sceneggiatura:Michael Goldenberg

Fotografia:Haris Zambarloukos

Montaggio:Martin Walsh

Musiche:Patrick Doyle

Produzione:Tribeca Productions, Walt Disney Pictures


Recensione:

Data di uscita in Italia 🗓️: 12 giugno 2020 • • Voto: 5/10 • • Genere️📽: fantastico, avventura, fantascienza

• • Pro🔝: pochi giorni fa, sulla piattaforma streaming "Disney+", è uscito "Artemis Fowl", l'adattamento cinematografico del primo libro dell'omonima saga letteraria per ragazzi. Il film doveva uscire nelle sale cinematografiche proprio in questo periodo ma, dopo un iniziale rinvio, la casa di Topolino ha deciso di farlo diventare un "Disney+" original. Inoltre, quando le sale riapriranno, Disney penserà a progetti molto più importanti ed ambiziosi come "Onward" e il remake live-action di "Mulan", perciò "Artemis Fowl" è passato in secondo piano. Dopo la visione, abbiamo capito che, oltre ad essere meno importante in confronto ai nuovi lungometraggi, la pellicola è più che mediocre e il panorama streaming è il luogo ideale per questo progetto. Il film non ha tanti pregi ma la qualità migliore è sicuramente la regia. Infatti, Kenneth Branagh, regista di altre opere più o meno famose come "Thor" o "Enrico V", è riuscito a rendere molto bene, a livello registico, tutte le scene, utilizzando anche movimenti di macchina molto gradevoli e poco utilizzati in film per ragazzi. Il secondo, ed ultimo purtroppo, plauso va all'interpretazione più che ottima di Josh Gad per "Bombarda Sterro", il quale sembra l'unico che si sia impegnato seriamente per questa pellicola. Il fatto che si trovi all'interno dell'abbonamento di "Disney+" invoglia maggiormente a vederlo perché non bisogna spendere soldi extra, come per un normale film al cinema. •

Contro❌: le note negative sono assolutamente maggiori rispetto a quelle positive. Innanzitutto la cgi è poco curata e di bassa qualità e, tenendo conto dei livelli altissimi a cui ci ha abituati la Disney, siamo rimasti increduli. Anche perché, inizialmente, questa pellicola doveva essere proiettata nelle sale e, se rimane quasi inaccettabile per un film caricato su piattaforma streaming, assolutamente non poteva essere adatta per la visione cinematografica. L'altro grande difetto del lungometraggio è l'adattamento del libro. Infatti, la difficoltà più grande di trasporre un opera letteraria in un film è la fedeltà. Non è un caso che gli adattamenti letterari, il più delle volte, durino ben due ore e oltre. Il problema è che, incomprensibilmente, il film dura un'ora e mezza scarsa e, naturalmente, è impossibile raccontare in così poco tempo un libro di quasi 300 pagine. Perciò si capisce che il mondo di "Artemis Fowl" è ricco di curiosità ma il lungometraggio non ha letteralmente il tempo di raccontarle e le accenna solamente, lasciando lo spettatore senza spiegazioni adeguate per comprendere tutte le vicende. Inoltre i costumi utilizzati, principalmente quelli dei personaggi fantastici, sono evidentemente di bassa qualità e, in alcune occasioni si cade quasi nel trash. Inoltre la recitazione non è all'altezza di un film Disney, soprattutto se troviamo nomi del calibro di Colin Farrell e Judi Dench. Il film è quasi interamente sulle spalle di due ragazzi che non sono assolutamente pronti per questo lavoro. Probabilmente questa pellicola potrà essere apprezzata dai più piccoli perché la trama è molto semplice e non ci sono spiegazioni troppo difficili, anche se servirebbero, da comprendere. Inoltre il fatto che ci siano personaggi particolari, come fate, gnomi e goblin, fa sì che un bambino ne sia attratto. Però, per tutti i motivi che abbiamo spiegato, "Artemis Fowl" è un film insufficiente e viene leggermente salvato grazie al fatto che si trova su una piattaforma streaming.

Recensione a cura di Ivan Luis Sulla

Grafica a cura di Giulia Federici

#disney #love #instagood #picoftheday #italy #waltdisney #art #photooftheday #mickeymouse #fashion #followme #travel #cinema #cartoon #cosplay #instagram #instadaily #girl #topolino #photography #instalike #beautiful #artemisfowl #disneyworld #princess #friends #milano #tattoo #minnie #nowinthecinema



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Voto del pubblico: 

Dì anche la tuaNon mi piaceCosì cosìPiacevoleFantasticoCapolavoroDì anche la tua