top of page

Transformers il risveglio

Recensione :

TRANSFORMERS: IL RISVEGLIO


USCITA:7 giugno 2023


REGIA:Steven Caple Jr


GENERE:azione e fantascienza


VOTO:7.5





Transformers: Il Risveglio è il sequel diretto di Bumblebee ambientato 7 anni dopo e come quest'ultimo non è mai stato confermato se fosse un reboot o un prequel,ma questo pur rimanendo in continuità con il film del 2018 si discosta completamente dai 5 film diretti da Michael Bay,il quale è ora solo produttore, e quindi è possibile che questo possa essere a tutti gli effetti un reboot. La regia passa a Steven Caple Jr (regista di Creed II),la seneggiatura invece è passata per diverse mani partendo da quella originale di Joby Harold ,per poi essere riscritta da Darnell Metayer e da Josh Peters.

Il cast umano principale è composto da Anthony Ramos e da Dominique Fishback , invece il cast dei doppiatori in lingua originale mantiene le stesse voci ormai iconiche dai film precedenti come Peter Cullen per Optimus Prime ma per molti dei nuovi personaggi introdotti vengono anche riprese le voci delle vecchie serie come per esempio Ron Perlman nei panni di Optimus Primal,e anche le voci italiane dei transformers gia comparsi nei film restano invariate.








La colonna sonora è invece affidata a Jongnic Bontemps.

Le riprese si sono svolte tra Los Angeles e Perù e il budget utilizzato é stato di 200 milioni di dollari.

Il film ha una trama molto semplice e poco originale ma con un buon comparto tecnico e buoni effetti speciali soprattutto durante le scene di azione sempre molto chiare e spettacolari , la pellicola nella sua prima parte introduce e approfondisce principalmente il cast umano anche se non ai livelli della protagonista di Bumblebee,infatti a differenza di quest'ultimo dove il suo punto forte era proprio il rapporto tra Charlie e Bumblebee in questo pur mantenendo un buon approfondimento si torna più sullo stile dei film di Bay ,si passa infatti verso una seconda parte ricca di azione e molto spettacolare.






Le due ore di durata scorrono e non risultano pesanti ma vengono lasciate in sospeso determinate spiegazioni che risultano troppo affrettate e poco approfondite,come per esempio la caratterizzazione degli antagonisti che è decisamente la parte più debole del film ,questi infatti risultano poco caratterizzati e anche un personaggio come Unicron ovvero uno dei cattivi più iconici e importanti nella storia dei transformers che venne introdotto nel film animato della G1 del 1986 risulta essere poco caratterizzato così come il suo lacchè Scourge che ad inizio film sembra avere un buon approfondimento che va a diminuire sempre di più verso il finale,è in punti come questi che si sente forse la riscrittura della sceneggiatura che è stata cambiata più volte.

Un punto positivo è invece la grandissima quantità di riferimenti e omaggi più o meno grandi a tutti i prodotti dei Transformers compresi film ,serie animate e fumetti ma soprattutto alla serie della G1 del 1984 e alle serie delle Beast Wars degli anni 1996 -2000,ma non mancano anche degli omaggi alla saga di Bay e alle serie più recenti.

In conclusione Transformers: Il Risveglio è un buon film di azione con poche pretese e una trama poco originale che riesce però ad intrattenere nonostante i difetti grazie alle sue spettacolari scene d'azione e agli innumerevoli omaggi a tutto il mondo dei transformer che tutti gli appassionati sia di vecchia data che più recenti possono apprezzare,è inoltre presente una scena dopo i titoli di coda che introduce una possibile continuazione della storia.




0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Voto del pubblico: 

Dì anche la tuaNon mi piaceCosì cosìPiacevoleFantasticoCapolavoroDì anche la tua
bottom of page