La guerra di Domani | Recensione del nuovo Sci-Fi di Amazon Prime Video

Aggiornamento: 8 lug 2021

Dal 2 luglio scorso è disponibile nel catalogo di Amazon prime video il nuovo film di fantascienza ‘’La guerra di domani’’, ecco quindi la recensione.

La pellicola è ambientata nel 2022. Tutto sembra tranquillo, fino a quando nella finale dei mondiali di calcio irrompono alcuni soldati provenienti dal futuro, precisamente dal 2051, chiedendo aiuto a tutti (soldati e civili) di aiutarli a combattere una razza di alieni, le idre bianche, che proprio nel futuro stanno sterminando l’intera razza umana. Inizia così una corsa contro il tempo per potere salvare il futuro.

Anno: 2021

Regista: Chris McKay

Attori: Chris Pratt, Yvonne Stahovski, J.K. Simmons, Edwin Hodge, Sam Richardson, Betty Gilpin

Paese: USA

Durata: 140 min

Distribuzione: Prime Video

Sceneggiatura: Zach Dean

Fotografia: Larry Fong

Montaggio: Roger Barton, Garret Elkins

Produzione: Skydance media, Paramount Pictures

RECENSIONE

Data di uscita in Italia: 2 luglio 2021 (Prime Video)

Voto: 7.5/10

Genere: azione, fantascienza, thriller


A primo impatto ‘’La guerra di domani’’ sembra il solito film in cui all’improvviso la Terra è in pericolo e va salvata. Qui non è così, o meglio non del tutto. Stavolta la minaccia non è imminente ma proviene dal futuro, e sono proprio le persone del presente che devono fare la differenza per poter salvare il mondo (del domani) da questa guerra che l’umanità (prossima) sta perdendo. Passato, presente e futuro si fondano così in una causa comune, essendo tutti e tre molto importanti per la vita che verrà. Ed è proprio questo uno dei fattori che lo rendono uno spettacolare ed ingegnoso film d’azione, che riesce ad intrattenere nonostante la durata che può sembrare eccessiva.

Protagonista assoluto è Chris Pratt, che qui interpreta Dan Forester, professore di biologia con la voglia di fare di più, ma soprattutto padre di Muri, la cosa più importante della sua vita e colei che lo fa andare avanti. Ed è proprio in questa occasione che saprà riscattarsi, rendendo fieri non solo sé stesso, ma anche le persone che ama. Chris Pratt riesce a impossessarsi completamente della scena, calandosi perfettamente nei panni di questo personaggio, donando una delle interpretazioni migliori da lui realizzate fino ad adesso. Le sue azioni non sono mai eccessive, mai di troppo, e riesce a mischiare situazioni serie a quelle più ironiche senza mai strafare e senza allontanarsi da quella che è la storia raccontata.

Ricco di scene d’azione alternate a scene in cui la narrazione scorre liscia, sono proprio le prime quelle più riuscite: l’uso, in corretta misura, del rallenty, il montaggio che è stato utilizzato e il sonoro coinvolgono lo spettatore, immedesimandolo nel personaggio e facendogli provare lo stesso mix di ansia, terrore e attesa che prova il protagonista durante la scena; per le 2h di film sono pochi i minuti in cui si riesce a stare tranquilli e non curiosi di sapere cosa accadrà in scena.

Il tema della guerra e sopravvivenza è sicuramente il predominante nella narrazione, ma non il solo. Ci sono momenti in cui la famiglia e la preoccupazione per il prossimo sono in prima linea, arrivando a toccare scene in cui si arriva alla commozione.

Il nemico di questo film, le idre bianche, sono state gestite alla perfezione. Grazie alle scelte narrative fatte per rappresentarle, nonostante esse siano quasi nemici invisibili di cui all’inizio non conosciamo nemmeno l’aspetto, bensì conosciamo i loro tratti dai racconti di alcuni personaggi, riescono lo stesso a trasmettere inquietudine e curiosità, che verrà poi ripagata anche con un grande colpo di scena che riesce a farti vedere le cose che pensavi di conoscere in modo diverso.

In sintesi, è un film che sa coinvolgere, con un buon livello di intrattenimento, scorrevole e con quasi nessun punto in cui l’interesse può calare. Sarebbe stata efficace l’uscita nelle sale cinematografiche per l’impostazione che gli è stata data, ma dobbiamo accontentarci del piccolo schermo. Lo trovate su Prime Video incluso nell’abbonamento.

Recensione a cura di Rebecca Fulgosi

Grafiche a cura di Giulia Federici


#chrispratt #jurassicworld #marvel #chrisevans #tomholland #chrishemsworth #avengers #guardiansofthegalaxy #starlord #robertdowneyjr #jurassicpark #scarlettjohansson #avengersendgame #amazonprime #ironman #brycedallashoward #thor #sebastianstan #captainamerica #peterquill #mcu #elizabetholsen #jurassicworldfallenkingdom #parksandrec #andydwyer #parksandrecreation #zoesaldana #clairedearing #aubreyplaza #nowinthecinema

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Voto del pubblico: 

Dì anche la tuaNon mi piaceCosì cosìPiacevoleFantasticoCapolavoroDì anche la tua