Klaus | Recensione

Jesper è il peggiore studente dell'Accademia delle Poste. Per redimere la sua pessima reputazione gli viene offerta un'opportunità: consegnare la posta in uno sperduto villaggio, Smeerensburg, sito su un'isola ghiacciata del freddo nord, al di là del Circolo Polare Artico. Qui nessuno ha voglia di scambiare lettere né qualche chiacchiera, anzi gli abitanti del posto sono molto schivi. Jesper sta per desistere nella sua ricerca, quando incontra Alva, un'insegnante locale che gli offre il suo aiuto, e conosce il falegname Klaus..



Genere:Animazione

Anno:2019

Regia:Sergio Pablos

Attori:Marco Mengoni, Francesco Pannofino, Ambra Angiolini, Carla Signoris, Neri Marcorè, Jason Schwartzman, J.K. Simmons, Joan Cusack, Rashida Jones, Norm MacDonald, Will Sasso

Paese:Spagna

Distribuzione:Netflix

Sceneggiatura:Sergio Pablos, Jim Mahoney, Zach Lewis

Musiche:Alfonso G. Aguilar

Produzione:Netflix, SPA Studios e Artesmedia Cine


Recensione:

Data di uscita in Italia 🗓️: 15 novembre 2019

Voto: 8/10

Genere📽: animazione

Pro🔝: "Klaus i segreti del natale" è il primo film d'animazione originale Netflix e, nonostante sia stata la prima esperienza in questo tipo di cinema, è stato in grado di colpire fin da subito una grandissima fetta di spettatori. Nel corso dei decenni, molte volte abbiamo assistito a pellicole riguardanti la figura di babbo natale (ad esempio "Miracolo nella 34ª strada") perciò è difficile rinnovare la storia di un personaggio così famoso e con così tanti film dedicati ma "Klaus" ce l'ha fatta. Infatti la pellicola unisce tutte le caratteristiche tradizionali del periodo natalizio come l'essere più buoni, ricercare la felicità nelle piccole cose, stare insieme alle persone che amiamo... in un modo così originale da emozionare chiunque abbia un minimo di cuore. Per far veramente capire allo spettatore cosa significa la parola natale, il regista ha portato all'estremo due sentimenti: l'amore e l'odio, così da mostrare quanto sia meglio vivere nell'amore, nella dolcezza e nella condivisione. Questi due sentimenti sono rappresentati benissimo attraverso la figura di Jesper, il protagonista, che, grazie ai suoi nuovi amici Klaus ed Alva, due personaggi secondari semplicemente perfetti e con una caratterizzazione priva di sbavature, capisce veramente tutte quelle sfaccettature che raggruppa la festa del natale, comunicando allo spettatore di smettere di vivere nella rabbia e nell'invidia perché, sicuramente, non migliorerà la vita di nessuno. Non solo la trama e i temi trattati sono curati attentamente ma anche lo stile di animazione è fantastico, una pura gioia per gli occhi. Infatti si vede che tutta la parte tecnica è stata curata con moltissima attenzione ma utilizzando anche moltissima originalità. Fattore che si può notare in alcune parte del film, disegnate perfettamente a mano. P.S. il lungometraggio è stato candidato come "miglior film d'animazione" praticamente in tutte le cerimonie (inclusa quella degli Oscar che si terrà domenica notte), vincendo addirittura ai B.A.F.T.A. •

• Contro❌: nonostante sia un film originale sotto molti punti di vista, rimane sempre un film per le famiglie perciò i temi e soprattutto la morale di fondo sono abbastanza elementari, cosi ché siano comprensibili anche ai bambini più piccoli. Perciò bisogna approcciarsi a questo film con il giusto spirito.


Recensione a cura di Ivan Luis Sulla

Grafica a cura di Giulia Federici

#nowinthecinema @now.in.the.cinema #klaus #film #thespacecinema #netflix #animation #movie #cinema #netflixit #pellicola #animazione #cartoon #natale #christmas #babbonatale #santaklaus #snow #cartone #holiday #recensioni #nowreview #movies #instagram #follow #cinefili #ilovecinema #ilovefilm

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Voto del pubblico: 

Dì anche la tuaNon mi piaceCosì cosìPiacevoleFantasticoCapolavoroDì anche la tua