top of page

Defending Jacob | Recensione

Andy Barber, assistente procuratore distrettuale di una cittadina del Massachusetts, farà di tutto per difendere il figlio quattordicenneJacob, dopo che è stato accusato dell'omicidio di un compagno di classe.

Genere:Miniserie TV Ideatore:Mark Bomback Attori:Chris Evans, Michelle Dockery, Jaeden Martell, Cherry Jones, Pablo Schreiber, Betty Gabriel, Sakina Jaffrey, Poorna Jagannathan Anno:2020 Paese:USA Produzione:Anonymous Content, Paramount Television Studios Durata:45 min Stato:In produzione


Recensione:

Data di uscita in Italia 🗓️: 2020

Voto: 7,5/10

Genere📽: drammatico

Pro🔝: Defending Jacob (In difesa di Jacob) è una miniserie televisiva trasmessa in streaming sulla piattaforma Apple TV+.

A metà tra una serie crime e una serie poliziesca, Defending Jacob segue la tendenza seriale degli ultimi anni di True Detective (2014 – 2018) e del più recente The Outsider (2020) costruendo la narrazione su un brutale e insolito omicidio, ma che riesce a differenziarsi dai sopracitati prodotti televisivi grazie alla focalizzazione sulla parte giudiziaria, più che su quella investigativa.

Ed è proprio il complesso mondo giudiziario e la pensata scelta della psicologia dei personaggi, in particolare la scelta di non lasciar trapelare eccessivamente le emozioni e i pensieri di Jacob, che ci fanno continuamente dubitare dell'innocenza e della colpevolezza dei personaggi, non tanto a livello giuridico ma quanto più a un livello personale e umano.

La scelta di ciò che è giusto, e ciò che è sbagliato, l'essere un buon padre o essere un buon uomo, è il dilemma che si palesa di fronte al padre di Jacob, Andy Barber, e i suoi stessi dubbi si insediano anche nella mente dello spettatore che automaticamente si immedesima nelle scelte dei personaggi e tiene alta la sua curiosità verso le vicende della serie.

Sempre parlando della costruzione psicologica dei personaggi, notevole l'approfondimento sulla signora Barber, magnificamente interpretata da Michelle Dockery, che con un range notevole passa dall'essere una madre amorevole pronta a tutto pur difendere il figlio, a una donna che inizia ad aprire l'armadio di casa e affrontare tutti gli scheletri al suo interno, spogliandosi dei suoi ruoli di moglie, amica, madre per ritrovare la propria verità, dimostrandosi a fine stagione come un personaggio a tutto tondo e sicuramente quello che ha sfruttato al meglio il proprio potenziale narrativo.

Anche Chris Evans, l’amatissimo Capitan America della MCU, riesce a convincere con la sua performance, dimostrando ancora una volta, dopo l’acclamato Knives Out (2019), di poter costruire una solida carriera anche al di là del suo personaggio più celebre. Nozione d’onore anche a J.K. Simmons che in sole poche scene riesce a monopolizzare tutta l’attenzione sul suo personaggio, conferendo alla serie l’ennesima potente performance, tanto che alcuni spettatori già hanno azzardato qualche predizione per le

nominations della prossima Awards Season.

L’incredibile intensità della serie tv non è data solo però dalle performance dell’incredibile cast e dall’immedesimazione di un contesto tanto struggente, ma anche dalla dualità dell’esser vittima; infatti la delineazione della vittima non è mai singolare, non c’è nessun né vincitore né nessun vinto, ne escono sconfitti sia la famiglia Barber, che la famiglia del povero ragazzo ucciso, che tutte le persone coinvolte.

Contro❌: Malgrado il genere crime della serie tv, si sente spesso la mancanza di colpi di scena o cliffhanger, facendo della sopracitata intensità il vero punto focale della narrazione.

Inoltre, la sceneggiatura, per quanto convincente soprattutto nella sfera intima e familiare dei personaggi, si perde un po’ nel formato televisivo, forse proprio per la mancanza di dinamismo nel susseguirsi delle vicende.

Recensione a cura di Linda Giulio

Grafica a cura di Giulia Federici

#chrisevans #captainamerica #avengers #marvel #steverogers #ironman #robertdowneyjr #thor #scarlettjohansson #avengersendgame #mcu #chrishemsworth #blackwidow #tonystark #tomholland #appletv #endgame #sebastianstan #hulk #avengersinfinitywar #serietv #infinitywar #marvelcomics #buckybarnes #marvelstudios #loki #captainmarvel #wintersoldier #DefendingJacob #nowinthecinema

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Voto del pubblico: 

Dì anche la tuaNon mi piaceCosì cosìPiacevoleFantasticoCapolavoroDì anche la tua
bottom of page