Creators - The Past | Recensione, Cast e trama

Un imponente allineamento galattico si sta realizzando ed i suoi effetti influenzano ogni forma di vita nel cosmo. Otto divinità governano e dirigono l'intero Universo: sono i Creators.



Anno:2019

Regia:Piergiuseppe Zaia

Attori:William Shatner, Gérard Depardieu, Bruce Payne, Eleonora Fani, Jennifer Mischiati, Pellek, Pete Antico, Marc Fiorini, Elisabetta Coraini, Sebastien Foucan, Daniel McVicar, Ksenia Prohaska

Paese:Italia

Durata:97 min

Distribuzione:Artuniverse in collaborazione con 30 Holding

Sceneggiatura:Eleonora Fani, Piergiuseppe Zaia

Fotografia:Ezio Gamba

Montaggio:Andrea Torreano

Musiche:Piergiuseppe Zaia

Produzione:Artuniverse


Recensione:

Data di uscita in Italia 🗓️: 8 ottobre 2020

Voto: 5-/10

Genere📽: criminale, avventura

PRO🔝: In merito alla recensione di oggi è necessaria una premessa: parlare di

questo film ci risulta veramente difficile. Il motivo è molto chiaro trattandosi di

uno dei primi kolossal Italiani degli ultimi anni. Un progetto molto grande che

va a toccare il genere fantascientifico/fantasy, un campo esplorato molto

raramente nel nostro paese. Un primo capitolo di una trilogia immensa: un

progetto ambizioso, troppo ambizioso. In ogni caso il pregio maggiore è di

essere un film molto coraggioso, differente dal solito e che non sia o una

commedia o drammatico. Una via volenterosa di imporsi come capostipite di

una rivoluzione Italiana: con film di genere e una originalità sempre più

grande. Per i motivi sopra citati sarebbe da mettere a registro un "6 politico"

vista la sua voglia di rompere gli schemi del cinema italiano e per incoraggiare

le produzioni nostrane a intraprendere questa strada. Tale voglia si evince

dalla presenza di un'anima nella pellicola: ha un suo senso, una sua filosofia e

un suo studio. È un film fatto con tantissima passione e voglia, lo si vede dalla

ricerca di una trama ampia ed originale. Inoltre, sul profilo tecnico, gli effetti

visivi (per il budget utilizzato) sono ben assortiti. Inoltre ci sono effetti sonori

ben montati e tracce musicali caratteristiche.

CONTRO: Come promesso in precedenza, la difficoltà nel parlarne inizia da

questo. La ragione è causata da una molteplicità di limiti, per lo più tecnici,

che rendono la visione del Kolossal molto difficoltosa.

Nonostante sia un buon lavoro con i mezzi utilizzati, vi sono fallacità dovute

prettamente dalla nostra esperienza cinematografica: siamo abituati,

soprattutto nei Kolossal, a un montaggio frenetico, interpretazioni di un grado

molto alto e un reparto tecnico con fior fior di milioni.

I difetti maggiori sono individuabili nel montaggio e dal contesto creato.

Abbiamo un montaggio molto confuso e mal utilizzato, che non crea una

buona alchimia con una storia gigantesca e molto pretenziosa (soprattutto

quando c'è un esordiente alla regia e sceneggiatura). Il contesto fa sembrare il

film come un gigantesco "Fan Movie" del genere fantascientifico, come ce ne

sono a migliaia su Internet. Le interpretazioni inoltre lasciano a desiderare

nonostante un solido cast. Tutto ciò porta lo spettatore ad essere perplesso

dinanzi a ciò che sta vedendo, portando il film fuori contesto.

In conclusione, "Creators - The Past" è un interessante progetto che però non si inserisce nel palinsesto cinematografico di oggi, sia perché indipendente,

sia perché vuole puntare troppo in alto con i mezzi a sua disposizione. Un film

che in tutt'altro contesto avrebbe sfondato, poiché dotato di una grande trama

e innovative premesse. Ma tutto ciò si amalgama male con una regia

"novellina" e un reparto tecnico/visivo al disotto della media dei film di oggi.

Un grande applauso al tentativo e alla voglia, peccato che sia stoppato

principalmente da un biglietto molto caro che dobbiamo pagare per vederlo.

Come si suol dire: Sarà per la prossima! Ovviamente sperando che le case di

produzione decidano di investire veramente in queste tipologie di pellicole,

che servono come l'aria in un paese stantio come l'Italia.

Recensione a cura di Lorenzo Batocchi

Grafiche a cura di Giulia Federici

#fantascienza #scifi #libri #fantasy #fantascienzaitaliana #libridaleggere #instalibri #film #leggere #sciencefiction #bookstagramitalia #librichepassione #romanzifantascienza #nowinthecinema #distopia #books #cyberpunk #cinema #comics #instabook #romanzo #horror #libriconsigliati #romanzi #libribelli #lettura #letteratura #book #avventura #creators

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Voto del pubblico: 

Dì anche la tuaNon mi piaceCosì cosìPiacevoleFantasticoCapolavoroDì anche la tua